Frosinone. Convegno interforze sulle misure di prevenzione patrimoniali

Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività connessa alle misure di prevenzione patrimoniali fortemente voluta dal Questore Santarelli, nella mattinata odierna, presso la sala convegni della Questura, si è svolto un seminario relativo alla suddetta tematica, presieduto dal Procuratore Capo del Tribunale di Frosinone, dr. Giuseppe De Falco, alla presenza del Questore, dei funzionari, con ampia partecipazione di rappresentanti, oltre che della Polizia di Stato, anche della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri.
L’incontro ha evidenziato la notevole efficacia che tali provvedimenti rappresentano nel contrasto e repressione delle attività criminali dalle quali siano originati profitti illeciti, soprattutto alla luce della recente escalation di specifiche tipologie di reati, come quelli economici, fiscali ed attinenti al riciclaggio, ma anche in materia di criminalità comune e criminalità organizzata.
Nel corso dell’intervento è emersa l’importanza dell’azione correlata tra Forze di Polizia e l’indispensabile accordo con la locale Procura, competente in merito.
Seguiranno momenti di approfondimento ed aggiornamento professionale, che interesseranno tutto il personale in servizio sia presso gli uffici della Questura, che delle sedi distaccate.

CONDIVIDI