Settefrati. Si staccano massi dalla montagna e sfiorano un ristorante

Tragedia sfiorata, ieri a Settefrati. Due enormi massi si sono staccati dalla parete della montagna fino ad arrivare a ridosso del Ristorante Canneto. Il sindaco, Riccardo Frattaroli, ha denunciato lo stato di dissesto idrogeologico, presentando apposita istanza alla protezione civile regionale. Numerose sono state le segnalazioni alla Regione Lazio. Il comune ha presentato tra l’altro appositi progetti per la messa in sicurezza dell’area, ma nulla. “Già tre anni fa – dichiara il sindaco Frattaroli – caddero massi di fronte la Basilica di Canneto”. Ieri sul posto sono intervenuti sul posto gli agenti della polizia locale, l’assessore comunale Martelli e le guardie del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.