Elezioni Frosinone, Pompeo: “Cristofari-Psi, accordo di elevato valore politico”

Il presidente della Provincia di Frosinone e sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo

”Ritengo di notevole importanza politica l’accordo che si profila tra
i socialisti e Fabrizio Cristofari. Il candidato a sindaco sostenuto
dal Pd e che sta costruendo la coalizione anche con altre forze di
sinistra che sul Comune Capoluogo intendono impegnarsi in una forte
proposta di alternativa programmatica a Ottaviani. Per quanto riguarda
l’accordo tra Cristofari e i socialisti, inoltre, va rimarcato come
esso rappresenta, per la prima volta dopo molti anni, la
ricomposizione del centrosinistra nella nostra provincia nella fase
elettorale. Socialisti e Pd erano stati su piani diverse nelle
precedenti elezioni a Frosinone, il centrosinistra è stato diviso
nelle precedenti provinciali, lo è stato nelle comunali della scorsa
primavera, lo è stato anche nelle provinciali dello scorso gennaio e
si è riunito poi nella costituzione della maggioranza. Un
centrosinistra compatto nelle elezioni frusinati è la strada giusta
per affrontare con il giusto passo per riottenere il governo del
capoluogo ma anche per ricominciare a costruire un percorso di
iniziative e di idee,  da proporre all’elettorale e all’intera
cittadinanza. Quello stesso percorso che noi abbiamo ricostruito alla
Provincia di Frosinone, prima riunificando il Pd e poi coinvolgendo le
altre forze del centrosinistra”.