Cassino, minaccia una conoscente con la pistola, denunciato dai Carabinieri

Minaccia con una pistola una concittadina perché non aveva onorato un piccolo debito. I Carabinieri del Norm della Compagnia di Cassino lo denunciano (un 49enne del luogo) e lo denunciano. E’ accaduto nella tarda mattinata di venerdì scorso a Cassino, quando i Carabinieri sono stati allertati da una 42enne, sempre della Città Martire. I Carabinieri, dopo una piccola indagine, si sono recati a casa dell’uomo e hanno rinvenuto l’arma, che corrispondeva perfettamente alla descrizione fornita dalla donna aggredita. Si trattava, in realtà di una pistola a gas alla quale era stato asportato il tappo rosso e dunque appariva perfettamente come un’arma vera. Il 49enne è stato deferito all’Autorità Giudiziaria perché ritenuto responsabile del reato“esercizio arbitrario delle proprie ragioni”.

CONDIVIDI