Sant’Elia Fiumerapido. Manomettono i sigilli del gas, tre denunciati

Questa mattina a Sant’Elia Fiumerapido, i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per “furto aggravato” un 51enne, un 35enne ed un 31enne, tutti già censiti per reati vari con il patrimonio e la persona.

I militi hanno accertato che i tre, domiciliati in case limitrofe a Sant’Elia, mediante la manomissione dei sigilli di sicurezza dei contatori del gas installati presso le loro abitazioni, hanno realizzato un allaccio fraudolento alla rete principale, rendendosi responsabili del furto di circa seimila metri cubi di combustibile, pari ad un danno economico complessivo di  3.800,00 eurocirca.

CONDIVIDI