Cassino. Accorpamento presidi di polizia, il prefetto incontra La Fortezza

Nella mattinata di oggi, presso la Prefettura di Frosinone, il Prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli, ha ricevuto il Dirigente Generale della Polizia di Stato Michele La Fortezza, già Dirigente del Compartimento Polizia Stradale Lazio, con lo scopo di analizzare nel dettaglio quanto previsto dal Piano Nazionale sulla Razionalizzazione dei Presidi di Polizia, che passa anche attraverso lo strumento dell’ accorpamento degli stessi.

Durante l’ incontro, sono state esaminate, in particolare, le vicende riguardanti il distaccamento della Polizia Stradale di Cassino, oggetto di accorpamento con la Sottosezione Autostradale della medesima località.

“Con l’ occasione, è emersa, nel quadro del più ampio piano di razionalizzazione dei presidi di polizia predisposto a livello centrale, la volontà di giungere quanto prima ad una soluzione che, pur tramite la fusione dei due presidi di Cassino, assicuri comunque un elevato grado di efficienza e efficacia degli interventi da parte degli operatori appartenenti alle specialità di polizia interessate” – ha dichiarato la Dottoressa Zarrilli.