Sora. Ridotta la pena ad Antonio Palleschi per l’omicidio di Gilberta

Colpo di scena al processo per l’omicidio di Gilberta Palleschi. La Corte d’Appello di Roma ha infatti ridotto la pena all’aguzzino della professoressa, il muratore Antonio Palleschi, a 20 anni di reclusione. L’uomo era stato condannato, in primo grado, dal tribunale di Cassino, all’ergastolo. Sconcertata la famiglia di Gilberta che contesta aspramente la decisione.

CONDIVIDI