Ferentino. Prende forma la nuova stazione ferroviaria

Il sopralluogo del sindaco Pompeo alla stazione ferroviaria

Prende forma la nuova stazione ferroviaria di Ferentino, inserita da Rfi Italia nell’importante progetto nazionale 500 stazioni, destinato a migliorare la qualità del servizio di trasporto su tutto il territorio nazionale.
Dopo l’incontro che è svolto a Roma mercoledì scorso presso la Direzione regionale della società ferroviaria, il sindaco Antonio Pompeo ha svolto un ultimo sopralluogo sul cantiere, dove si lavora a ritmo serrato.
Sono diversi gli interventi previsti nel progetto di riqualificazione e che interessano sia la parte dei fabbricati e dei manufatti presenti, sia la zona dei binari, sia la riqualificazione e l’ampliamento del parcheggio, oltre alla sistemazione del sottopasso d’accesso.
Un progetto complessivo di assoluto rilievo che non solo migliorerà la funzionalità e la qualità del servizio di trasporto, ma riqualificherà l’intera area.
Molto curato l’intervento che al momento sta interessando i marciapiedi di accesso ai binari, rialzati per favorire la salita e la discesa dei passeggeri, con la presenza di materiali antiscivolo e per i non vedenti e sui quali verranno collocate nuove pensiline a servizio dei viaggiatori per l’attesa dei convogli.
Le ruspe poi stanno sbancando tutta la zona che verrà destinata all’ampliamento del parcheggio, una priorità vista l’affluenza di utenti che lo scalo fa registrare quotidianamente e per il quale sono previsti anche nuovi punti luce e sistemi di videosorveglianza.
Infine, gli operai sono al lavoro anche sui fabbricati esterni ed interni alla stazione, destinati ad ospitare le aree a servizio dei viaggiatori e i punti di informazione.
“Mercoledì scorso siamo stati a Roma – ha spiegato il sindaco Pompeo – per un ulteriore incontro con la Direzione regionale di Rfi, al fine di mettere a punto gli ultimi aspetti di un progetto che proprio grazie al dialogo costante tra questa Amministrazione e Rfi Italia, ci sta permettendo di trasformare la qualità e l’offerta di servizi della nostra stazione ferroviaria. Alla fine della prossima settimana definiremo gli ultimi dettagli”.

CONDIVIDI