Ferentino. Ambiente e divertimento, il binomio vincente

Si è rivelata vincente la scelta dell’Amministrazione comunale di Ferentino di dare vita ad una giornata particolare in occasione della quarta domenica ecologica.
Complice il bel tempo e il ricco programma preparato, sono stati tantissimi i partecipanti ai momenti di gioco e di divertimento che hanno fatto da sfondo alla giornata dedicata all’ambiente.
Eventi che hanno dato fiato anche alle attività commerciali del centro storico e che seguono quelli organizzati nel periodo di Carnevale.
Nelle aree interessate dai provvedimenti di blocco del traffico sono andate in scena diverse iniziative, da quelle sportive a quelle ludiche.
In mattinata esibizione delle associazioni, tra le quali Pro Calcio e Basket Ferentino, mentre nel pomeriggio è andato in scena l’appuntamento principale: la caccia la tesoro riservata ai ragazzi dai 6 ai 14 anni, che hanno dovuto risolvere indovinelli legati alla storia e ai monumenti della città.
L’intera giornata di eventi ha visto la collaborazione di tutte le parrocchie cittadine, delle associazioni “Le Strenghe”, “Caramellandia”, il “Gabbiano”, oltre ai catechisti e ai genitori dei ragazzi e della pro loco che ha organizzato visite guidate.
La manifestazione è terminata a piazza Matteotti con la merenda e poi con la messa nella Chiesa di S. Francesco.
“Un grande successo di partecipazione, di divertimento e di attenzione per l’ambiente – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo – abbiamo voluto dimostrare che è possibile tenere insieme questi diversi aspetti quando c’è il coinvolgimento e la condivisione da parte di tutti. Un bel messaggio arriva dalla nostra città. Un grazie a tutti i cittadini che con responsabilità e con impegno hanno recepito e attuato le disposizioni di queste domeniche ecologiche, perché l’ambiente è un patrimonio a cui tutti possono dare un contributo per tutelarlo”.
“Soddisfazione enorme – hanno aggiunto l’assessore Collalti e l’assessore Martini – tanta gente, tanti bambini, un centro storico piano di cittadini. Si è rivelata vincente la decisione dell’amministrazione comunale di dare vita a questo momento particolare”.

CONDIVIDI