L’amministrazione di Anagni alla prova del bilancio preventivo

L’amministrazione comunale di Anagni alla prova del Bilancio preventivo, una scadenza importante che permette di pianificare attività e programmi nel triennio 2017-2019. Il presidente Giuseppe Felli ha convocato una seduta del Consiglio comunale dedicato esclusivamente all’importante adempimento per il giorno 30 marzo a partire dalle ore 17.30.

Tre gli argomenti inseriti all’ordine del giorno, tutti collegati all’approvazione del Bilancio di previsione 2017-2019 che figura all’ultimo punto. Prima della votazione sul documento contabile, il Consiglio comunale sarà chiamato ad esaminare i punti: approvazione piano economico-finanziario degli interventi relativa ai servizi di gestione dei rifiuti urbani per l’anno 2017; verifica quantità e qualità delle aree da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie da cedere a prezzo di cessione.

Altri argomenti da discutere in Consiglio comunale, i cui termini sono in scadenza come le mozioni, verranno successivamente inseriti all’ordine del giorno dei lavori già convocati o inseriti in una seduta da tenere prima del 30 marzo.

CONDIVIDI