Successo tutto ciociaro per un marchio di moda giovanile

La “Ciociaria che pensa” trova un altro esempio notevole. Un marchio d’abbigliamento giovanile, nato dal genio imprenditoriale di un giovane frusinate ora trasferitosi fuori regione, si fa strada nel mercato nazionale e internazionale. Per il lancio di un nuovo ramo d’azienda l’imprenditore ciociaro può guardare in casa sua e appalta al videomaker patricano Francesco Ricciardi (anche lui molto giovane) la produzione del suo spot. Viaggia da qualche giorno in Italia e all’estero la campagna, tutta made in Ciociaria, di  “OkeY Italia”, il brand frusinate che nasce dall’inventiva di Andrea Picone. Polo dal design esclusivo e t-shirt impreziosite da illustrazioni (curate da Nuanda Design) sono indossate dagli attori/danzatori, tutti studenti ciociari della scuola di danza anch’essa frusinate, la “A.S.D. Hip Hop AccaDemy” di Raffaella Licocci. C’è gente che pensa e che sa fare da queste parti.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week
CONDIVIDI