Maenza. Torna a bruciare la montagna, fumo e cenere nei paesi a ridosso di Monte Gemma

Bruciano i Lepini: un vasto incendio si è sviluppato a Maenza, in montagna, un secondo rogo dopo quello dello scorso 12 agosto. Il fumo è visibile nei paesi del versante opposto che fanno riferimento alla provincia di Frosinone, tra cui Supino e Patrica. I cittadini si sono di nuovo allarmati pensando che bruciasse la macchia mediterranea di Monte Gemma, visto che la cenere, trasportata dal vento ricade anche sulle case a ridosso della piana,  ed invece le fiamme hanno avuto origine nella vicina Maenza.  Super lavoro dei vigili del fuoco, coadiuvati dalla Protezione Civile, che stanno provvedendo in queste ore a domare l’incendio.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI