Ferentino. Sicurezza in via Stazione, presentata petizione popolare

Il Movimento Civico “Democraticamente”ha  formalmente presentato al Comune di Ferentino una petizione popolare composta da 162 sottoscrizioni, relativa all’installazione di dissuasori di velocita’ sul tratto stradale di Via Stazione altezza civico 37.

Tratto di strada oggetto di continui incidenti stradali, dove se ne e’ verificato, in passato, anche uno mortale.

Sull’arteria, ravvisano i componenti del movimento civico,  ci sono diverse attivita’ commerciali ed insediamenti residenziali, la presenza di pedoni e’ notevole, maggiormente in orari serali, prefestivi e festivi, pertanto chiedono all’Amministrazione comunale di intervenire con sollecitudine all’installazione di dissuasori quali dossi artificiali e/o barre rumorose, segnaletica luminosa o comunque deterrenti di velocita’ che il  Comune ritiene opportuno, per il rispetto del Codice della Strada.

Artefice dell’iniziativa Kristian Damiami, portavoce del Movimento Civico DemocraticaMente:L’intervento sul tratto stradale urbano di fatto metterebbe in sicurezza pedoni ed automobilisti, una misura necessaria per evitare le tragedie del passato, di fatto se si pensasse anche alla realizzazione di marciapiedi e attraversamenti pedonali, la zona sarebbe definitivamente sistemata, un tratto di poche centinaia di metri che unisce la popolosa zona residenziale del Giardino, alla Citta’.  Confidiamo nella sensibilita’ dell’Amministrazione comunale, che si adoperi  in tempi rapidi e senza indugi di sorta, la sottoscrizione e’ stata fatta da 162 persone, e costoro hanno diritto ad una risposta, come del resto chi e’ rimasto coinvolti nei sinistri stradali in passato”

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI