Alatri. Festival Internazionale del Folklore, ci siamo

Il Festival Internazionale del Folklore di Alatri, intitolato a Flavio Fiorletta, arriva quest’anno alla sua 48esima edizione. Dal 13 al 15 agosto nelle strade, nei vicoli e nelle piazze della città ciclopica si respirerà si vivrà di cultura internazionale, musica, balli e tradizioni da ogni parte del mondo.

Il Festival del Folklore, pilastro del panorama degli eventi estivi alatrensi e ciociari, dimostra anche quest’anno di avere tutte le carte in regola per rinnovare lo storico rapporto tra i gruppi folkloristici con le proprie musiche e cibi, le lingue e le tradizioni, e la Città di Alatri, i suoi cittadini ed il numeroso pubblico che accorre dalla provincia di Frosinone.

Le tre giornate del festival saranno scandite dagli spettacoli organizzati nel centro storico della città di Alatri.

Ogni sera dalle ore 21:00, nella cornice di Piazza Santa Maria Maggiore, andrà in scena lo storico spettacolo nel quale si esibiranno con danze e musica della tradizione i gruppi folkloristici che quest’anno arrivano da Botswana, Colombia, Croazia, Martinica, Messico, Repubblica di Macedonia e Thailandia.
Il palco all’ombra della Chiesa dei Padri Scolopi vedrà quindi alternarsi ritmi più tenaci e melodie più delicate senza dimenticare le tradizionali musiche e danze locali, che verranno rappresentate sul palco dai due gruppi folkloristici di riferimento della città di Alatri: “Gli Paes mei” e “Aria di Casa Nostra”.

Da non perdere, il 13 ed il 15 agosto, alle 20:45, le sfilate rispettivamente di apertura e di chiusura del Festival, che partiranno da via Circonvallazione per arrivare in Piazza Santa Maria Maggiore.

Alle 23:45, Largo Cittadini diventerà il set del DopoFestival, un momento di festa di cui sono protagonisti i gruppi internazionali e locali, un’occasione in più per avvicinarsi e conoscersi con quanti, cittadini e turisti, vogliano scoprire qualcosa in più sugli artisti che poco prima hanno visto ballare sul grande palco principale. Saranno presenti nelle tre serate del DopoFestival degli spettacoli di musica live con i Trillanti, momenti di gioco come i “Folk Games” e un incredibile Alternative DjSet.

CONDIVIDI