5G – L’Università di Cassino al primo posto tra i progetti finanziati dal Mise

Il Magnifico Rettore dell Università di Csassino e del Lazio Meridionale, Betta

Sono sei i progetti che saranno finanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSe) con 4 milioni per la sperimentazione, la ricerca applicata ed il trasferimento tecnologico attraverso le reti cellulari 5G in ambito urbano. L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, capofila della proposta progettuale Smart Urban Mobility Management, si è piazzata, a pari merito con la proposta progettuale di SIAE insieme a Wind Tre in collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza” e Blockchain Core, al primo posto. “Un risultato straordinario che conferma ancora una volta l’eccellenza della ricerca svolta presso l’ateneo di Cassino e testimonia la capacità di innovazione e la competitività dei nostri docenti e ricercatori” ha dichiarato soddisfatto il Rettore, prof. Giovanni Betta.

Gli altri 4 progetti ammessi al finanziamento sono proposti dal Comune di Catanzaro, dalle Università di Cagliari e Bari, dall’AgID e dalla SIAE.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week