Frosinone-Mare. Tutor ed autovelox sul percorso – ECCO DOVE-

In attesa della nuova e prevista chiusura della strada statale 699 nel tratto del viadotto Anxur nei pressi del territorio di Terracina,in queste settimane l’autovelox che si trova a metà della Frosinone-Mare, continua a funzionare come rilevatore di velocità media dei veicoli in transito. Il dispositivo in questione si trova nel territorio di Sonnino nei pressi dell’uscita per la zona industriale di Mazzocchio, posizionato con doppia postazione sita l’una a un chilometro e mezzo dall’altra, in entrambi i sensi di marcia. L’apparecchiatura può funzionare sia come autovelox che come tutor con rilevazione delle eventuali infrazioni o mediante lettura della velocità puntuale oppure della velocità media nel transito tra i due apparecchi. In questo modo si vuole garantire un adeguato coordinamento nell’ambito delle iniziative tese a contrastare il fenomeno connesso al mancato rispetto dei limiti di velocità. La strumentazione si trova al Km 9+300 e al Km 7+800 ambi lati, sia in direzione Frosinone/Terracina che contraria. Per il mese di settembre la rilevazione verrà effettuata in velocità media, così come era accaduto anche nel mese di agosto. Lungo la stessa strada sono però attivi anche due autovelox per la rilevazione puntuale della velocità: quello in territorio di Roccasecca dei Volsci è attivo al chilometro 19,100 procedendo verso i monti, mentre quello in direzione Terracina è sito sul viadotto Anxur con limite abbassato a 50 chilometri orari per cedimenti del rilevato stradale. Intanto, nei pressi dell’imbocco della stessa Frosinone-Mare, sotto Priverno, è pronto a entrare in funzione l’auovelox riposizionato sulla 156 dei Monti Lepini.