Amaseno – Un omaggio nel segno della fede

di Marco Bravo

Un busto artistico in terracotta realizzato dall’artista locale Giuliano Giuliani è stato donato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Como alla collegiata di Santa Maria Assunta. Un’ autentica opera d’arte della grandezza di 40cm x 35 cm, raffigurante il patrono San Lorenzo, eseguita con dovizia di particolari dal maestro amasenese che già aveva realizzato l’ambone e l’altare della bellissima chiesa gotico-cistercense, simbolo di Amaseno. Il busto funge da reliquiario, dal momento che racchiude in sé un piccolo contenitore dove è stato sistemato un frammento d’osso proprio del diacono. La cerimonia è avvenuta, non a caso, nel giorno della ricorrenza della consacrazione della Collegiata, risalente all’8 settembre 1177, alla presenza del parroco Don Italo Cardarilli, del sindaco Antonio Como, dell’assessore alla cultura Chiara Di Girolamo e di tantissimi cittadini che non hanno voluto mancare all’evento. Il nuovo reliquiario sarà collocato nella teca situata sopra l’altare della navata destra della chiesa, dove è già custodito il sangue prodigioso di San Lorenzo, che ogni 10 agosto si liquefa davanti gli occhi dei fedeli.