Anagni – San Michele, il sopralluogo dell’assessore Pace

A seguito dell’interrogazione presentata dal consigliere di minoranza Di Giulio, in tarda mattinata è stato effettuato un primo sopralluogo nella zona San Michele interessata da uno smottamento. I lavori sono al palo da circa 4 anni.

“A forza di fare si innescano circoli virtuosi: un intervento dopo l’altro scopriamo che essere artefici della riqualificazione, ascoltando le esigenze della cittadinanza, è la prima grande soddisfazione che i ruoli ci concedono.
E scopriamo al contempo quanto è piacevole vivere in luoghi sicuri e decorosi: ne beneficia ogni aspetto, dalla vivibilità al commercio.
Oggi il sopralluogo in zona San Michele: con l’assessore Simone Pace – spiega il sindaco Natalia – abbiamo ritenuto che la situazione non può più essere accettata. Gli interventi immediati previsti sono la messa in sicurezza della scala di San Michele – con pannellatura – del muro a Piazza Innocenzo III.
Da sopralluogo il muro di San Michele non risulta pericolante; entro primavera è previsto l’inizio lavori per la riqualificazione dell’intera zona.
Grazie all’assessore Pace e ai collaboratori dell’ufficio tecnico che nonostante le difficoltà dovute al deperimento organico si stanno dando un gran da fare, segno che se c’è la volontà le cose si fanno”. Naturalmente i tempi lunghi indicati dall’amministrazione comunale hanno innescato ulteriori polemiche.

Cinzia Cerroni