Arce, refezione e bus scolastici, prorogato al 31 gennaio il termine per l’Isee

Luigi Germani, Sindaco di Arce (Fr)

ARCE – Servizi scolastici, arriva la proroga al 31 gennaio 2020 per presentare la nuova attestazione Isee. La Giunta Municipale, con la delibera n. 127 del 19-12-2019, ha approvato lo slittamento legato alla validità dell’indicatore della situazione economica familiare necessario per poter per ottenere le agevolazioni tariffarie relative ai servizi scolastici di refezione e scuolabus. Il provvedimento, proposto dall’assessore alla Pubblica Istruzione e Politiche Sociali Burna Gregori, intende agevolare le famiglie che a fine anno avrebbero potuto perdere le agevolazioni scolastiche per avere il tempo di produrre la nuova attestazione. I tempi per il rilascio dell’Isee, infatti, sono stimati mediamente in almeno 15/20 giorni. Con la delibera approvata dal Comune di Arce, gli utenti interessati potranno beneficare di una proroga dell’Isee in scadenza al 31/12/2019, che avrà così valore per tutto il mese di gennaio 2020. Le agevolazioni tariffarie sono valide limitatamente alla fruizione dei servizi di refezione scolastica e trasporto scolastico. Si potrà, infatti, usufruire dell’acquisto soltanto dei buoni necessari a coprire la necessità del mese di gennaio 2020 per la refezione scolastica e di un solo mese di abbonamento (quello di gennaio) per il trasporto scolastico. «Si tratta di un provvedimento – ha detto l’assessore Bruna Gregori – che va incontro alle esigenze di moltissime famiglie che, per i loro figli, fruiscono della mensa scolastica e del trasporto scuolabus. È importante comunque attivarsi al più presto per avere pronta la documentazione entro il nuovo termine e non vedersi applicate le rette massime. Ad agosto scorso – ha aggiunto ancora l’assessore – la Giunta ha approvato le tariffe del servizio di refezione scolastica valevoli dal primo gennaio 2020 nelle quali è stato aggiunto uno scaglione reddituale al fine di garantire una maggiore equità».

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week