Cassino. Il sindaco D’Alessandro azzera le deleghe

Il sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, questa mattina ha protocollato l’azzeramento delle deleghe assessorili, anticipando gli ultimi dissidenti che nelle scorse ore avevano annunciato la firma di sfiducia. “Ho fatto tutto quello che mi avevano chiesto. Ora aspetto loro. I partiti hanno voluto l’azzeramento. Sapevano che lo avrei fatto. Ora tocca a loro”, queste le parole a caldo del primo cittadino.

Seguono aggiornamenti.