Ceccano. Due allieve del Liceo all’IMUN 2019

Louise Boudier per i paesi Bassi ed Azzurra Nardulli per La Bosnia Erzegovina, questi gli incarichi ricevuti da due allieve del Liceo di Ceccano che hanno partecipato in questi giorni a Roma all’IMUN 2019, la simulazione dell’assemblea delle Nazioni Unite, organizzata dalla United Network. L’evento ha come scopo quello di far avvicinare i giovani al mondo della diplomazia, comportandosi come dei veri ambasciatori. Ad ogni partecipante viene assegnato un paese appartenente all’ONU ed un ambito (sicurezza, sanità, ecc…). Le parole di Azzurra sono cariche di entusiasmo,
“Credo che partecipare a questo evento mi dia una marcia in più per il futuro e per scegliere al meglio l’indirizzo di studi che vorrei frequentare, inoltre la carriera diplomatica mi ha sempre affascinata e con IMUN posso mettermi in gioco e fare nuove esperienze, anche con altre persone della mia età. Sono molto contenta di aver partecipato e spero di continuare questo progetto nei prossimi anni”, ha dichiarato la Nardulli.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI