Consorzio di bonifica Valle del Liri. I cittadini stanno ricevendo le cartelle “sospese”, sale la protesta

In questi giorni sono state recapitate a numerosi utenti le bollette del consorzio di bonifica Valle Del Liri che erano state “sospese” perché considerate bollette “pazze”. Il tributo era stato esteso non solo alle abitazioni, ma anche su terreni e fabbricati mai tassati. Il sindaco di Aquino ha indetto per lunedì prossimo una riunione aperta alla cittadinanza per trovare una soluzione comune. Sale il malcontento tra i cittadini che hanno ricevuto il balzello considerato iniquo. Sono amareggiati perché la sospensione è vista ora come una manovra preelettorale.

 

Cinzia Cerroni