Ferentino. Salva la Biomedica Foscama, aggiudicata l’asta per oltre 4Mln

Torna a splendere il sole sul futuro della Biomedica Foscama. L’asta per l’aggiudicazione di una delle aziende farmaceutiche più importanti della provincia di Frosinone si è conclusa nel migliore dei modi secondo le speranze dei lavoratori e dei sindacati. Con la cifra di 4 milioni e 50 mila euro la gestione dell’azienda stata aggiudicata alla società vincitrice del bando che ora potrà sviluppare il proprio piano industriale che i sindacati, soddisfatti, attendono ora di conoscere: “Apprendiamo con soddisfazione – spiegano Enzo Valente, Sandro Chiarlitti, Antonella Valeriani, Mauro Piscitelli segretari di UGL CHIMICI, FILCTEM CGIL, FEMCA CISL E UILTEC UIL – come l’asta sia andata a buon fine e che questa storica azienda farmaceutica della provincia possa avere un futuro. Aspettiamo una convocazione per conoscere piano industriale e dettagli dell’operazione. La speranza è che sia un progetto a lungo termine in grado di crescere e riassorbire tutto il personale alle dipendenze dell’azienda”

CONDIVIDI