Fiuggi – La Fondazione Pelloni ricorda Moretti e il Novecento

La Fondazione Giuseppe Levi Pelloni promuove, lunedì 18 febbraio presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto-Camera dei Deputati in Roma (ingresso ore 16,30, Via del Seminario, 76) un convegno dedicato alla vita e all’opera di Luigi Moretti, una delle figure più rappresentative dell’Architettura del nostro Novecento. L’incontro, che fa parte degli appuntamenti che il sodalizio culturale diretto da Pino Pelloni dedica al “Novecento e alle sue Storie”, viene ospitato dal Vice Presidente della Camera Fabio Rampelli, con l’intento di fornire una lettura complessiva dell’opera e della storia professionale di Moretti, dagli esordi romani, nella seconda metà degli anni Venti del Novecento, alla piena maturità con progetti internazionali come la Borsa Valori di Montreal o del Complesso Watergate a Washington.

Introdotti da Pino Pelloni si avvicenderanno a raccontare la figura umana e professionale di Luigi Moretti: Clementina Barucci, docente di Storia dell’Architettura Contemporanea-La Sapienza Roma (Moretti, la sua opera ed il suo tempo), Guendalina Salimei, docente di Progettazione Architettonica-La Sapienza Roma (L’architettura e lo spazio “morettiano”), Tommaso Magnifico (Il privato di Luigi Moretti), Lucio Causa (“Testimonianze dallo “Studio Moretti”), Felice D’Amico e Massimiliano Celani (Il Novecento di Moretti e Fiuggi. L’architettura della Fonte Bonifacio VIII). Chiuderà i lavori del convegno l’Onorevole Federico Mollicone, Commissione Cultura della Camera dei Deputati).