Fondi: ordinanza per limitazione uso dell’acqua

Da alcuni giorni a Fondi è in vigore un’Ordinanza sindacale che dispone limitazioni all’uso dell’acqua.
Visto che un indiscriminato utilizzo della risorsa idrica comporterebbe un grave depauperamento degli acquiferi e una non corretta e uniforme distribuzione dell’acqua, il Comune ha ritenuto doveroso e urgente intervenire attraverso l’ordinanza sindacale che vieta di utilizzare l’acqua per usi diversi da quello stabilito nel relativo contratto di fornitura e per il riempimento delle piscine; di attingere acqua per irrigare orti, giardini, lavare strade, selciati e qualsiasi altro utilizzo non strettamente riconducibile all’uso personale; prelevare acqua da fontane pubbliche per usi non diretti ed immediati, per riempire cisterne o botti, per rifornire locali privati mediante l’utilizzo di tubi di gomma e altro ancora. Il controllo sul rispetto dell’ ordinanza sarà a carico della Polizia Locale con l’eventuale supporto di tecnici incaricati dal gestore del Servizio Idrico Integrato.
Le multe vanno da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro.

CONDIVIDI