Frosinone. “Allunare infinito” in mostra all’Accademia di Belle Arti

Apre al pubblico giovedì 13 giugno alle ore 18, presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, l’esposizione “Allunare infinito – percorsi di arte contemporanea tra terra e cielo”, a cura di Alberto Dambruoso.

In mostra le opere di trentotto artisti contemporanei che, a cinquant’anni esatti dal primo sbarco sulla luna, espongono lavori sul tema dell’allunaggio, alcuni dei quali realizzati appositamente per questa manifestazione.

L’iniziativa fa parte di una serie di eventi l’Accademia ha programmato nell’arco temporale tra marzo e ottobre, coinvolgendo oltre ai docenti e gli studenti artisti, studiosi, ricercatori, scienziati per allargare l’offerta formativa attraverso convegni, tavole rotonde e mostre sul tema dell’allunaggio, protagonista di questo anno accademico e fortemente voluto dal presidente Ennio De Vellis e dal direttore Loredana Rea.

Del resto la luna ha da sempre rivestito un’importanza decisiva soprattutto per la costruzione di un immaginario onirico, fantastico e poetico. Quando nel 1969 la navicella dell’Apollo 11 atterrò per la prima volta sul suolo lunare si è realizzato un sogno che per secoli era sembrato impossibile, ma al tempo stesso non si è esaurita la meraviglia per questo astro che, ai nostri occhi, continua a rimanere un luogo enigmatico.

Cinzia Cerroni