Frosinone. Ascensore inclinato: ne hanno usufruito più di 120mila persone

ascensore inclinato - frosinone

I responsabili dell’ufficio mobilità del comune di Frosinone hanno divulgato i dati relativi al periodo di esercizio dell’ascensore inclinato compreso tra il 9 febbraio 2016 e il 9 febbraio 2017: 22.500 le corse effettuate; 121.800 gli utenti che hanno usufruito della blindovia, in un anno. Da sottolineare il fatto, già reso noto precedentemente, che il Comune ha proceduto all’attivazione dell’iter relativo al raddoppio della linea dell’ascensore, per permettere alla cittadinanza di non rinunciare all’utilizzo dell’impianto, nei giorni in cui il primo binario risultasse chiuso, per motivi connessi all’attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, come previsto dalla normativa. Il costo della nuova opera dovrebbe aggirarsi attorno al milione di euro e sarà finanziato, in parte, con gli oneri concessori dell’amministrazione comunale ed, in parte, con i fondi previsti dalla Comunità europea e dalla Regione per le procedure di infrazione, connesse all’inquinamento della valle del Sacco. “I dati diffusi dall’ufficio comunale alla mobilità – ha detto l’assessore preposto, Flora Ferazzoli – indicano chiaramente come i cittadini apprezzino la possibilità di usufruire di mezzi alternativi per gli spostamenti interni al capoluogo, facendo a meno dell’auto privata. Proprio per incentivare tale buona pratica, a vantaggio della qualità dell’aria, l’amministrazione sta lavorando al raddoppio dell’impianto, allo scopo di mettere in campo ogni strumento utile nell’ottica dell’abbattimento dei livelli di inquinamento all’interno del perimetro urbano del capoluogo”.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week
CONDIVIDI