Frosinone. L’associazione Fotografi Ciociari aderisce al Piano “Frosinone Alta”

L’associazione Fotografi Ciociari “Franco Olivetti” ha aderito al Piano “Frosinone Alta” e parteciperà, così, attivamente, al progetto ideato dall’amministrazione Ottaviani con lo scopo di riqualificare la parte alta della città, rilanciandone, nello stesso tempo, il tessuto economico, sociale e culturale. Nei giorni scorsi, infatti, la vicepresidente, Emilia Trovini, ha sottoscritto l’accordo con il Comune di Frosinone, rappresentato dall’assessore al centro storico Rossella Testa. Il protocollo prevede, da parte dell’associazione, la realizzazione di documentazione fotografica degli eventi che si svolgono nel centro storico, promovendo il materiale prodotto principalmente nel web, ai fini della promozione del territorio. L’associazione, inoltre,  si impegna a organizzare eventi e mostre nell’area del centro storico, con lo scopo di valorizzarne gli spazi urbani e il patrimonio artistico e culturale.“Con l’adesione dell’associazione fotografi ciociari, il Piano Frosinone Alta conferma la propria attrattiva non solo nei confronti delle categorie produttive e commerciali, ma anche da parte degli operatori in ambito fotografico – ha dichiarato l’assessore al centro storico, Rossella Testa –  Del resto, il cuore della nostra città, grazie alle tante manifestazioni organizzate dall’amministrazione Ottaviani, è diventato meta privilegiata degli amanti del teatro, della musica, dell’arte e anche della fotografia”.

Cinzia Cerroni