Frosinone. Maltempo, il sindaco convoca la Protezione Civile ad oltranza

È stato riunito oggi pomeriggio dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, il comitato tecnico della Protezione civile, allo scopo di coordinare le operazioni di tutela della pubblica incolumità, in relazione alle previsioni meteorologiche che indicherebbero possibili precipitazioni nevose nel corso delle prossime ore. Il comitato che, dalle prime ore del pomeriggio, ha insediato i propri organi fino al termine dell’emergenza, continuerà l’attività per l’intera notte compresa tra sabato e domenica, disponendo le operazioni di salatura e di manutenzione straordinaria della rete stradale, urbana e periferica, attraverso l’ausilio di cinque imprese che lavoreranno non-stop, per assicurare le condizioni di circolazione stradale, anche nel caso in cui si dovesse registrare la prevista precipitazione nevosa. I bollettini meteo e le indicazioni sulla sicurezza saranno aggiornati di continuo sul sito istituzionale del Comune di Frosinone, ove verranno diffuse anche le informazioni principali, relative alle attività eseguite dall’ assessorato alle manutenzioni di Fabio Tagliaferri e di quello alla Protezione civile di Sergio Crescenzi. I dirigenti, Donato Mauro, Elio Noce e Antonio Loreto, forniranno le modalità operative di intervento a cui si atterranno i tecnici comunali Fabrizio Felici, Sandro Ricci, Marco Spaziani e Mauro Desiato. Il sindaco, Nicola Ottaviani, alle prime ore dell’alba, in considerazione delle evoluzioni meteorologiche, adotterà ulteriori provvedimenti se dovessero risultare necessari, per evitare che il traffico in ingresso e in uscita del capoluogo, che quotidianamente raggiunge circa le 150.000 unità di persone, possa rappresentare un pericolo per le criticità connesse al maltempo. Il responsabile della Protezione civile, Ruggero Marazzi, procederà per tutta la notte con l’acquisizione dei dati e delle informazioni utili alla elaborazione delle decisioni da adottare dal comitato tecnico.

Cinzia Cerroni