Frosinone. Tutti al “Centodue” a degustare la pinsa romana

Al ristorante “Centodue” di Via La Botte a Frosinone arriva la pinsa romana. Fatta di un mix di farine come mais, riso, farro e avena è una focaccia salata di origine laziale, un’alternativa leggera alla pizza tradizionale.    ll suo nome non è certo casuale: pinsa deriva dal latino, e nello specifico dal verbo “pinsare” che vuol dire pestare. Infatti dopo aver creato l’impasto della pinsa, essa viene schiacciata e pestata così da permettere la cottura nella sua caratteristica forma più allungata rispetto alla comune pizza tonda. Nel locale di Via La Botte, dall’aria accogliente e piacevole, la trovarete farcita in modo vario e goloso. Ma in menu c’è ampio spazio anche per  altre sfiziosità. Non perdete tempo, andate a provare!

Cinzia Cerroni