Il meteo dal Liceo di Ceccano, funzionante la stazione meteorologica costruita dai ragazzi

Pressione atmosferica, temperatura, velocità e direzione del vento, quantità di pioggia, umidità e nel prossimo futuro, livello degli inquinanti: ecco i dati già on line che la centralina meteo del Liceo di Ceccano, totalmente costruita dai ragazzi, mette a disposizione di tutti. Ce ne parlano gli stessi alunni che hanno coordinato la realizzazione della centralina, Marco Costantini, Riccardo De Santis e Denise Langiu: “Il progetto della stazione meteo, proposto dalla professoressa Messina e portato avanti dai suoi alunni, ha lo scopo di misurare le variabili delle condizioni meteorologiche. La stazione, posta sul punto più alto della scuola, è l’unica di questo tipo in zona ed è collegata con il sito weather underground. Andando sul sito, basta cercare “Ceccano, Fabrateria Vetus” e si può venire a conoscenza, in tempo reale, delle condizioni meteo, oltre ad un grafico dei dati rilevati nei giorni precedenti. Il prossimo obiettivo è quello di aggiungere una seconda stazione costituita da un sensore capace di misurare la presenza di inquinanti nell’atmosfera circostante. E’ anche in fase di sviluppo un’applicazione per Android e iOS da cui monitorare la raccolta dati.

L’attuale stazione è così composta:

  1. Sensore di pressione atmosferica (barometro)

  2. Sensore di velocità del vento (anemometro)

  3. Sensore di direzione del vento (banderuola)

  4. Sensore di temperatura interna ed esterna (termometro)

  5. Sensore di precipitazioni (pluviometro)

Il tutto è stato collegato wireless ad un pannello di controllo accessibile a tutti all’entrata dell’istituto il quale è stato successivamente collegato ad un computer. Esso ha la funzione di salvare tutti i dati forniti dalla stazione e di caricarli online sul servizio di host: “weather underground” dando vita così al primo istituto della regione Lazio ad essere in possesso di una stazione meteorologica online.

CONDIVIDI