Pignataro – Una giornata per scoprire la “città sepolta”

Un'immagine dall'alto degli scavi di Interamna Lirenas

Pignataro – Sarà inaugurata domani, presso la sala consiliare Tommaso Conti a Pignataro, “Interamna Lirenas”, la città sepolta, risalente all’epoca romana. Un evento a cui parteciperanno il sindaco Murro, la soprintendenza, il presidente del consiglio regionale Mauro Buschini. “Proteggere e promuovere il nostro patrimonio” sarà il tema della giornata che inizierà con l’introduzione e i saluti del sindaco Murro e del presidente del consiglio regionale Buschini. Alle 18.15 sarà illustrato l’intero progetto Interamna Lirenas dalla dottoressa Giovanna Rita Bellini, responsabile scientifico (Sabap Lazio). Poi “La meridiana di Marco Novio Tubula” con il professor Launaro (responsabile scientifico e direttore di scavo Università di Cambridge) e con la vice direttrice  di scavo. L’evento terminerà alle ore 18.45 con la “Vetrina espositiva” a cura del dottor Giovanni Murro (ARS S .r.l.s) e dell’architetto Pittiglio dell’omonimo studio. «Si tratta di una giornata di straordinaria importanza per la nostra comunità – ha dichiarato il sindaco Murro – Ringrazio la Soprintendenza, la Regione Lazio e la Cambridge University per il patrocinio e per il contributo alla realizzazione di questo evento: il ritrovamento archeologico e le successive scoperte arrivate durante il lavoro di scavi su quella che è definita la città invisibile, contribuiranno a fornire l’impulso necessario per la crescita culturale, sociale ed economica non solo della nostra città, ma di tutto il comprensorio vista anche la strategica vicinanza del sito archeologico a Cassino»

Cinzia Cerroni