Pontecorvo. Senza acqua, protestano gli agricoltori

Agricoltori in protesta per la mancanza d’acqua a Pontecorvo questa mattina. La siccità sta mettendo a dura prova il loro settore, in questa fase dell’anno di scarse piogge. E per questo si sono ritrovati davanti la sede locale del consorzio di bonifica Valle del liri.  Da almeno 48 ore le periferie cittadine dove insistono le maggiori attività agricole, Melfi, Tordoni, Ravano sono a secco. Fermi gli impianti irrigui, inutilizzati i rotoloni e gli irrigatori.

Il  presidio è servito proprio a questo, per denunciare i continui disservizi irrigui che minacciano di compromettere anche quel poco che resta di centinaia di ettari coltivati a mais già devastati dalla siccità che, di fatto, ha bruciato fino alla metà delle coltivazioni.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI