Asl Frosinone – Assunzione per altri 36 medici a tempo indeterminato

Asl Frosinone – Prosegue la spinta del Direttore Generale Stefano Lorusso ad accelerare sulle nuove assunzioni, come detto in diverse occasioni anche pubbliche. Ai primi di novembre prenderanno servizio 3 medici Nefrologi. Si tratta di assunzioni a tempo indeterminato che andranno a potenziare gli organici dei servizi di Dialisi degli Ospedali di Frosinone e Sora.

“Per fine anno – si legge in una nota –  si attendono altri tre medici nefrologi (quelli già chiamati non hanno accettato altrimenti il 1° novembre ne avremmo assunti sei).

Ma le buone notizie non finiscono qui!Sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, n. 79 – Supplemento 1 – del 1 ottobre scorso, sono pubblicati ben tre Avvisi per assumere (per il momento a tempo determinato) complessivamente n. 20 medici, così individuati:

  • 10 Anestesisti;
  • 5 Cardiologi;
  • 5 Internisti (medici di medicina interna).

Gli Avvisi scadranno il prossimo 31 ottobre 2019, termine perentorio e si può ragionevolmente presumere che per dicembre i 20 medici di cui sopra entreranno in servizio.

Ma non si è fermata qui la forte spinta impressa dal nuovo Manager della ASL.

Con deliberazioni del 7 ottobre scorso sono stati indetti altri 2 Concorsi pubblici per:

  • 20 Anestesisti a tempo indeterminato;
  • 5 Medici di Pronto Soccorso a tempo indeterminato.

Nelle prossime ore sarà indetto il Concorso (in forma aggregata con le ASL di Latina e Viterbo) per 11 medici di Ostetricia e Ginecologia.

Il che fa un totale di altri 36 medici a tempo indeterminato.

Infine, ma non si fermerà qui la frenetica e complessa attività amministrativa della UOC Amministrazione e Gestione del Personale, sono in attesa di pubblicazione sul Bollettino della Regione Lazio ulteriori n. 3 Avvisi a tempo determinato per:

  • 3 Pediatri;
  • 10 Ginecologi;
  •  1 Maxillofacciale.

Insomma un totale di circa 70 nuovi medici che a breve potranno far funzionare molto meglio Reparti e branche specialistiche molto delicati.”

“Mi auguro che i nostri Bandi ed i nostri Avvisi – spiega il Direttore Generale Stefano Lorusso – abbiano ampio risalto e trovino l’adesione di tanti medici anche su questo territorio ciociaro. Ciò, oltre a rendere più efficienti i nostri servizi e ad accogliere più velocemente i cittadini per le prestazioni richieste, potrà costituire anche un forte impulso occupazionale”.

Cinzia Cerroni