Sora. Renzi:”Il governo smantella Casa Italia”, che fine farà il progetto della scuola di Renzo Piano?

Il sindaco De Donatis durante la presentazione della scuola innovativa di Renzo Piano

Il senatore Matteo Renzi, ex segretario nazionale del Pd ed ex presidente del consiglio, intervenendo in aula sul riordino dei Ministeri va contro la Lega: “Utilizzate la ruspa nella direzione sbagliata. Demolite Casa Italia al posto della Legge Fornero”. Un provvedimento che cancellerebbe l’ambizioso progetto di realizzazione della scuola innovativa progettata a Sora da Renzo Piano.

L’ambizioso progetto “Casa Italia”, lo ricordiamo,  nasceva e si sviluppava in concomitanza della calamità naturale del 25 agosto 2016 che ha inferto una grave ferita ad Amatrice ed ai borghi vicini, riproponendo le annose criticità strutturali e culturali che affliggono il sistema di prevenzione e gestione dei terremoti. Venivano finanziati cantieri in cui venivano eseguiti interventi sperimentali, scelti in base a pericolosità sismica, presenza di rischio idrogeologico e distribuzione sul territorio. Dieci i progetti finanziati: uno di questi era previsto anche a Sora. Qui doveva sorgere, come detto,  una scuola innovativa progettata da Renzo Piano che ha la particolarità di essere costruita attorno ad un albero. Doveva essere  finanziata con 6,8 milioni di euro, di cui 5,8 erogati dal Ministero dell’Istruzione e uno dal dipartimento Casa Italia.

Se ciò corrispondesse al vero, che fine farà l’ambizioso progetto?

“È il vostro primo provvedimento, mi auguro non sia il vostro primo rimpianto – ha detto Renzi rivolto alla maggioranza e al governo – È un’occasione persa per nostri figli”.

-SEGUONO AGGIORNAMENTI-

Cinzia Cerroni