Cassino. “Formazione della cultura della legalità”, i carabinieri incontrano gli studenti

Questa mattina a  Cassino, nell’ambito dell’iniziativa connessa al protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Università e della Ricerca sulla “formazione della cultura della legalità” nei giovani, il Comandante del NORM della locale Compagnia Carabinieri, Ten. Emanuele GRIO, ha tenuto un incontro didattico con gli studenti presso l’Istituto Professionale Statale Alberghiero, supportato dal Ten. Maurizio SANTORI, comandante del N.A.S. di Latina, Reparto specializzato dell’Arma, deputato al controllo ed alla repressione in materia di Antisofisticazione e Sanità. L’Istituto scolastico ha aderito all’iniziativa coinvolgendo circa cento studenti, frequentatori del 1° e 2° anno della sede distaccata di via Casilina Nord, unitamente ai loro professori. L’ufficiale del NORM nella sua esposizione si è soffermato sugli argomenti del progetto, quali: bullismo e cyberbullismo, internet e rischi connessi, nonchè dipendenza da social network, mentre il collega del NAS ha relazionato sulla contraffazione e adulterazione alimentare.  A tal proposito, molte sono state le domande rivolte tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti. Il Dirigente scolastico al termine dell’incontro ha rivolto un plauso di ringraziamento ai rappresentanti dell’Arma intervenuti per la fruttuosa esposizione e la vicinanza dell’Arma dei Carabinieri ai cittadini di domani, in particolare agli studenti, adolescenti che si affacciano alla società civile.

Cinzia Cerroni