Frosinone, il Rotary Club ha donato tre defibrillatori ad altrettanti istituti di Sora.

 

Prima della chiusura dell’anno scolastico, il Rotary Club Frosinone ha donato  tre defibrillatori ad altrettanti istituti comprensivi di Sora (istituto comprensivo I, II e III) i quali hanno partecipato, in numero maggiore rispetto ad altre scuole, alla seconda edizione di “Chi salva un bambino salva il mondo intero”. L’iniziativa, promossa dai Rotary Club di Frosinone, Cassino e Fiuggi in collaborazione con il Distretto Rotary 2080 e la Rotary Foundation, prevedeva la partecipazione a corsi informativi di primo soccorso tenuti dal personale della Croce Rossa Italiana in attesa dell’arrivo del medico. Ai partecipanti (dirigenti, personale docente e non, genitori e a tutte quelle persone a contatto con gli alunni dai 3 ai 14 anni) è stato rilasciato materiale didattico e relativo attestato di frequenza. Alla presenza di Valter Tersigni, Presidente Rotary Club Frosinone, Enrico Venafro, Presidente Rotary Foundation Frosinone e Sorella Franca Zizzo, referente Croce Rossa Italiana Comitato di Frosinone (per l’attività per l’educazione sanitaria) sono stati donati i 3 defibrillatori. Il Rotary Club Frosinone intende ringraziare il Presidente della CRI Frosinone Pia Cigliana e tutti i loro collaboratori che hanno reso possibile tale iniziativa a sostegno della prevenzione e della salute.

 

CONDIVIDI