Serrone. Corsa con i cani, un serronese sul tetto d’Europa

Il sindaco Nucheli ha consegnato un riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale al giovane e ha commentato così i suoi successi “E’ bello lo spirito con cui questo ragazzo, con il suo cane, uniscono forze e affiatamento in uno sport originale, e molto avvincente, che li ha portati in un solo anno a farsi conoscere ed apprezzare ai vertici europei. E’ per questo che, ad inizio settembre, ho già consegnato al concittadino Mattia Minori una pergamena a testimonianza dell’ottimo lavoro che stava facendo in ambito sportivo, dando notorietà anche a Serrone. Oggi, dopo gli ultimi eccellenti risultati, torno a complimentarmi con lui e ad esortarlo a proseguire sulla strada intrapresa”.

Gli ultimi dei tanti successi vanno aldilà di ogni aspettativa, a Santa Maria Maggiore in Verbania, con centinaia di atleti in gara, provenienti da 19 nacioni, Mattia Minori ed il cane Runa si sono classificati quindicesimi assoluti e tredicesimi di categoria all’Europeo di canigross, a pochi secondi dalla TotTen Europea, risultando i più veloci tra gli atleti italiani nella disciplina.

“Fin da bambino – ha spiegato Mattia – ho praticato molti sport a livello agonistico, e da un anno a questa parte, dopo aver scritto la mia tesi di laurea magistrale sul canicross, ho iniziato a svolgere questa disciplina, con il mio cane Simba, un meticcio tra un maremmano e un cane da caccia, adottato da me quando era ancora un cucciolo di 3 mesi. Tutto è iniziato per gioco: portavo Simba a correre con me, affinché lui potesse sfogarsi, poi leggendo su internet ho scoperto questa disciplina, ancora poco conosciuta in Italia, e parlando con le persone giuste abbiamo comprato l’attrezzatura idonea e abbiamo iniziato questa nuova avventura. Con il passare del tempo mi sono appassionato sempre di più a questo sport, e con impegno e dedizione, sono riuscito ad ottenere buoni risultati entrando a far parte del team della nazionale italiana. Per qualificarmi, ho svolto diverse gare in tutta Italia arrivando 3° di categoria ai Campionati Italiani 2017”.

Ma cos’è il Canicross?! Il Canicross è il termine internazionale con cui viene indicata la disciplina cinofila in cui cane e conduttore corrono su un percorso sterrato, uniti tramite cintura, linea ammortizzata e imbrago o pettorina. La disciplina è aperta a cani di qualsiasi razza, con o senza pedigree. Fare jogging accompagnati dal proprio cane non significa fare Canicross, è una disciplina vera e propria, che va insegnata al proprio cane, in modo che cane e conduttore vadano a formare un binomio sempre più affiatato, in cui il cane ci aiuta esercitando una trazione anteriormente a noi.