Un caffè firmato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti

Dopo gli occhiali è la volta del caffè. L’Accademia di Belle Arti di Frosinone e tutti i suoi studenti sono stati chiamati a sviluppare il marchio di una azienda, e quindi mettersi in luce e soprattutto entrare così nel mondo lavoro. La Izzo Caffè, nota azienda campana, con base da qualche anno in Ciociaria, attraverso il suo titolare Vincenzo Izzo ha messo in campo una borsa di studio per chi riuscirà ad avvicinarsi il più possibile alla psicologia del gruppo attraverso il significato intrinseco del logo che identifichi l’azienda di caffè. Alla richiesta l’Accademia di Belle Arti attraverso il suo direttore prof. Luigi Fiorletta è stato ben lieta di aderire all’iniziativa, anche in virtù del fatto che gli studenti sono sempre più interessati a mettersi in gioco e perché in caso di successo, possono pagarsi un anno di tasse universitarie. Domani mercoledì 29 giugno, sarà infatti premiato il logo che l’apposita commissione avrà selezionato tra i tanti lavori presentati. La cerimonia è fissata per le ore 11:00 presso la sala teatro di Palazzo Tiravanti, al vincitore del concorso-borsa di studio andranno mille euro ed un attestato aziendale per il curriculum del vincitore.

 

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI