Fondi: La Banca Popolare di Fondi a sostegno della cinematografia

Dopo aver sostenuto, nel corso del 2017, le diverse iniziative promosse per il centenario della nascita di Giuseppe De Santis la Banca Popolare di Fondi si conferma ancora una volta vicina al territorio e a supporto della sua crescita sociale e culturale. L’Istituto di credito è stato tra i primi a credere e a sostenere il progetto di restauro in 4k di “Italiani brava gente”, la storica pellicola girata nel 1964 proprio da Giuseppe De Santis, tornata ora al suo primo e originario splendore grazie all’impegno del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Con questa iniziativa si vuole rendere omaggio all’illustre regista fondano, considerato uno dei padri del neorealismo ed autore di film capisaldi della cinematografia italiana come: “Riso amaro”, “Roma ore 11”, “Giorni d’amore” e “Non c’è pace tra gli ulivi”.
La “prima” della nuova versione restaurata di “Italiani brava gente” si è tenuta a Roma il 27 ottobre scorso, presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, come evento speciale della Festa del Cinema di Roma. Domenica è stato l’Auditorium della Banca Popolare di Fondi ad ospitare l’evento, presenti i figli di Raffaele Pisu nelle scorse settimane ha avuto l’onore di essere ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella proprio per la presentazione del film di De Santis.
“Italiani brava gente” racconta l’odissea di alcuni soldati italiani durante la campagna di Russia e il loro rapporto, conflittuale ma anche a tratti solidale, con l’Armata Rossa e soprattutto con la popolazione sovietica.
Il restauro è stato realizzato dalla Cineteca Nazionale. La versione presentata nell’Auditorium della Banca Popolare di Fondi è stata tratta direttamente dal negativo originale. La Cineteca Nazionale ha approntato una ricostruzione della versione più completa possibile che reinserisce nel film i tagli di censura, molti dei quali erano presenti nella versione sovietica del film.
Contemporaneamente è stata inaugurata nella hall della Direzione Generale della Banca una mostra fotografica sui film di Giuseppe De Santis e in particolare su “Italiani brava gente” che resterà aperta fino all’11 gennaio prossimo.