Shopping con soldi falsi, arresti a Ceccano e Cassino

Pensano di fare acquisti con banconote false, ma vengono acciuffati dai Carabinieri. Due gli episodi che hanno contrassegnato la giornata di ieri, uno a Ceccano, l’altro a Cassino. Nella città fabraterna sono stati arrestati un 32enne ed una 34enne, entrambi residenti nella capitale, per concorso in spendita di monete false. I due avevano effettuato acquisti di esiguo valore in vari esercizi commerciali del posto pagando con banconote false da 100 euro e ricevendo il resto in soldi autentici. Sono stati intercettati dai militari mentre cercavano di allontanarsi a bordo di un’auto, all’interno della quale, sotto la moquette, hanno trovato 11 banconote da  100 euro false e recanti la stessa matricola. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate complessivamente 14 banconote false da € 100, recuperata la merce acquistata ed il provento dell’attività  consistente in € 540 in moneta corrente. Mentre a Cassino a finire in manette, un 49enne campano.à censito per analoghi reati. L’uomo, è stato bloccato dopo che aveva effettuato degli acquisti presso un negozio di ferramenta e pagato il materiale con una banconota da €.100,00 palesemente falsa.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI