Piedimonte S. G. Il piccolo Gabriel morto per asfissia meccanica

Sono stati depositati i risultati dell’autopsia svolta sul corpo del piccolo Gabriel Feroleto, il bimbo di soli due anni morto il 17 Aprile scorso in zona Volla a Piedimonte San germano. I medici legali, Stefano Manciocchi e Gabriele Margiotta, confermano la ricostruzione degli inquirenti. Gabriel sarebbe morto per asfissia meccanica, quindi le vie aeree, naso e bocca, sarebbero state tappate volutamente per alcuni minuti, fino a provocare il soffocamento del bimbo.

L’ora del decesso, secondo i medici, si collocherebbe in un lasso di tempo ben preciso: tra le 14 e le 16 circa. Compatibile con la ricostruzione dei militari dell’Arma che, ancora oggi, lavorano al caso senza sosta.

Sono attesi per la fine dell’estate gli esiti degli esami del Ris sugli indumenti di Gabriel e gli indagati, la madre e il padre di Gabriel, oggi in carcere.

CONDIVIDI