Frosinone: “Sono stato derubato da una nigeriana”, la Volante lo denuncia per ricettazione

Una voce maschile segnala sulla linea di emergenza 113 della Questura di essere stato derubato di 550 euro dopo un “incontro d’amore”.

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Frosinone, giunti sul posto, accertano la dinamica dei fatti e identificano i protagonisti della vicenda: lei è una giovane nigeriana, munita di regolare permesso di soggiorno, lui un 40enne del Capoluogo.

L’uomo ha giustificato il possesso della somma di denaro con il fatto di avere venduto alcuni gioielli della nonna a un “Compro oro” di zona. Ma sulla base degli accertamenti effettuati dalla Polizia è emerso che quegli oggetti preziosi non erano un tesoro di famiglia. Pertanto, nei confronti del 40enne è scattata una denuncia per ricettazione.