M.S. Giovanni: I carabinieri forestali sequestrano un deposito di breccia e rifiuti edili

In seguito a una specifica attività di Polizia giudiziaria, svolta ieri dalla Stazione carabinieri forestali di Veroli, è stato individuato in località Ripiano, nel Comune di Monte San Giovanni Campano, un piazzale con relativo deposito di materiale breccioso e rifiuti provenienti da demolizioni edili, dalle dimensioni di 80 metri per 15, con all’interno un manufatto in muratura. I militari hanno verificato che l’opera era priva di qualsiasi autorizzazione urbanistica, ambientale e in contrasto con la corretta gestione dei rifiuti. Quindi, per non portare il reato a ulteriori conseguenze, le opere abusive sono state poste sotto sequestro giudiziario.

L’abuso accertato è stato pertanto comunicato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone. I carabinieri forestali, per salvaguardare la stabilità dei versanti e la corretta regimazione delle acque, dopo avere verificato che il terreno in questione è sottoposto a vincolo idrogeologico e paesaggistico, hanno anche elevato un verbale amministrativo.