Ceprano. Extracomunitari in protesta bloccano le auto

Circa 20 extracomunitari con bombole di gas, sedie ed altri oggetti, hanno bloccato al transito delle autovetture presso Via Domenico Passionisti a Ceprano, la strada che porta presso le case popolari. A detta degli stranieri stavano rientrando in casa quando ignoti hanno lanciato dei sassi rompendo i vetri e appiccato un fuoco davanti la porta principale del centro di accoglienza. Sul posto prontamente il Comandante della stazione di Pontecorvo per capire i motivi del gesto. Al momento nessun ferito.