Sant’Apollinare. Aggredisce i genitori, arrestato 23enne

A Sant’Apollinare, è finito in manette un 23enne, bloccato dai Carabinieri dopo che lo stesso ha aggredito prima verbalmente e poi fisicamente i propri genitori.

Il giovane ha addirittura minacciato di morte il padre, puntandogli contro un coltello a serramanico ed il genitore è riuscito a sottrarsi alla minaccia fuggendo all’esterno dell’abitazione dove ha richiesto l’intervento dei militari.

Vessazione che erano iniziate dal mese di novembre quando il 23enne ha perso il lavoro.