S. Giovanni Incarico: Chiede aiuto per un falso incidente, 15enne denunciata dai carabinieri

Nella giornata di ieri, i carabinieri della Stazione di San Giovanni Incarico hanno denunciato in stato di libertà una 15enne per il reato di procurato allarme presso l’autorità.

La ragazza, infatti, durante la notte del 13 maggio scorso ha contattato telefonicamente per due volte un conoscente chiedendo aiuto con voce terrorizzata poiché, a suo dire, era stata coinvolta in un incidente stradale.

Il giovane, a quel punto, molto preoccupato si è rivolto al numero 112 dei carabinieri, chiedendo l’intervento dei soccorsi e facendo così attivare immediatamente le procedure necessarie per l’intervento. Attraverso la di ricerca del cellulare del chiamante, volte a individuare la zona dell’incidente, i militari sono risaliti all’intestatario del telefono e all’identificazione della ragazza. Dagli accertamenti effettuati, però, è emerso subito emergeva che non si era verificato alcun incidente e che la chiamata era riconducibile a uno scherzo di pessimo gusto ideato dalla 15enne