Frosinone: Furto e spaccio, la Polfer denuncia un gambiano 28enne

Voci maschili dal tono alterato, provenienti dai giardini pubblici antistanti la stazione ferroviaria di Frosinone hanno attirato l’attenzione degli agenti in servizio presso il Posto Polfer. I poliziotti sono intervenuti prontamente e hanno identificato tre cittadini stranieri che stavano discutendo animatamente. Erano un 28enne, un 23enne e un 21enne, originari rispettivamente del Gambia, del Senegal e della Nigeria.

Motivo del contendere, il furto di 65 euro ai danni del 21enne, di cui era stato accusato il gambiano. Proprio quest’ultimo, mentre gli agenti stavano accertando la dinamica dei fatti e credendo di passare inosservato ha cercato di disfarsi di un involucro, gettandolo a terra. Il pacchetto è stato prontamente recuperato dagli agenti che hanno rinvenuto all’interno 4 bustine contenenti cannabis per un peso di 4,44 grammi, come è stato accertato successivamente dalla Polizia Scientifica.

Il gambiano è stato così sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso dei “contesi” 65 euro. Il 28enne, pertanto, è stato denunciato per furto e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.