Sora. Sorpresa a cedere 39 dosi di crack, arrestata una 38enne

SONY DSC

A Sora, i Carabinieri hanno arrestato  una 38enne del luogo, residente nel  quartiere popolare Pontrinio, per  “traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e psicotrope”. La donna è stata sorpresa all’interno del suo appartamento, dove i militari hanno fatto irruzione, mentre cedeva ad un 60enne  una dose di cocaina, ricevendo come corrispettivo la somma di 20 euro. Sottoposta immediatamente a perquisizione personale, sono state trovate sulla sua persona ulteriori 39 dosi di “crack” e  500 euro in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare  ulteriori 16 dosi di “cocaina”, già confezionate e pronte per essere immesse sul mercato, nonché materiale atto al suo confezionamento. Il tutto è stato sequestrato

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI