Cassino. All’alt dei carabinieri si disfano della droga, due arresti

Nella notte, a Cassino, i Carabinieri del NORM della Compagnia hanno arrestato per “detenzione di sostanze stupefacente ai fini di spaccio”, un 45enne,  ed un 29nne. I due, che viaggiavano a bordo di un taxi, sono stati intercettati dai militari all’uscita del Casello Autostradale A/1 di Cassino diretti sulla S.R. 630 in direzione Formia. All’intimazione dell’ “ALT”, il conducente del taxi, un napoletano risultato estraneo ai fatti, ha fermato il veicolo. A tal punto il 45enne, è stato prontamente fermato e identificato, mentre il 29enne è sceso velocemente dall’auto dandosi a precipitosa fuga, abbandonando all’interno della stessa i propri effetti personali, un telefono cellulare e un biglietto ferroviario, disfacendosi nel contempo di un involucro che veniva prontamente recuperato dai carabinieri. Lo stesso aveva due panetti di hashish per un peso complessivo di 194,06 grammi, sottoposta a sequestro. Il 29enne, è stato fermato poco dopo nelle adiacenze di una attività commerciale del posto.

I due sono stati tratti in arresto e tradotti in regime di arresti domiciliari, presso le rispettive abitazioni. Al 29enne è stato anche contestato il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI